#iorestoinSALA: presentazione di Zombie, il nuovo cortometraggio di Giorgio Diritti

sabato 27 marzo, ore 20.30

sale virtuali #iorestoinSALA

Ancora grandi ospiti in arrivo su #iorestoinSALA:
sabato 27 marzo, alle ore 20.30, il regista Giorgio Diritti presenterà al pubblico in streaming il suo cortometraggio ZOMBIE. A dialogare con lui Gian Luca Farinelli.

Evento speciale di chiusura della 35. Settimana Internazionale della Critica nella sezione SIC@SIC - Italian Short Cinema, ZOMBIE è stato realizzato in chiusura del corso di sceneggiatura e regia, Dall'idea al set, curato da Giorgio Diritti durante tutto il 2019 per la Fondazione Fare Cinema di Marco Bellocchio a Bobbio.
Un cortometraggio nato attraverso un lavoro di gruppo e al contempo un percorso personale e introspettivo con i ragazzi del corso sul tema dei rapporti figli-genitori.
--
È il giorno di Halloween. Camilla è fuori da scuola. Cerca con gli occhi il padre, ma ad aspettarla è la madre, Paola, che la porta in pasticceria e le dice di prendere quello che vuole: è un giorno speciale. Una volta a casa, Paola traveste la figlia da zombie: sta arrivando l'atteso momento del "dolcetto o scherzetto”. Un cappuccio con due fori sugli occhi le copre il volto, Camilla osserva il paese animarsi per la festa dei morti, passeggia per le vie del paese mano nella mano con la madre che però…
--
"Durante gli incontri del corso fatto a Bobbio, ho cercato assieme ai miei collaboratori di stimolare i partecipanti a parlare delle loro esperienze personali, di sentire quali fossero le loro 'urgenze'. - ha dichiarato il regista - Ne sono nati, tra gli altri, alcuni soggetti che esprimevano le difficoltà, le sofferenze, i traumi delle separazioni coniugali, viste dal punto di vista dei figli. [ZOMBIE è] una riflessione su quei traumi infantili che resteranno nel tempo e che i bambini certo non meritano"
--
🔸 ore 20.30 presentazione in streaming del film sulla pagina facebook di spazioCinema
🔸 ore 21.00 programmazione in streaming del film 

Il cinema sudcoreano su #iorestoinSALA

La cinematografia coreana è tra le più belle e prolifiche del mondo, per questo vi proponiamo sette titoli da non perdere, ora disponibili sugli schermi virtuali di Anteo:

  • FOREVER THE MOMENT (2008) - Regia di YIM Song-rye

Atene 2004, la nazionale coreana di pallamano raggiunge la finale. La determinazione di un gruppo di donne nell’inseguire un sogno che sembra loro negato.

  • THE FOUL KING (2000) - Regia di KIM Jee-woon

Il timido Dae-ho cerca nel wrestling una rivalsa diventando The Foul King, un lottatore abile ma truffaldino. Funambolica e caustica commedia con uno strabiliante Song Kang-ho.

  • HAPPY END (1999) - Regia di JUNG Ji-woo

Un melò che si fa thriller. Un morboso e pericoloso ballo a tre per un marito, la moglie e l’amante. Uno dei migliori esordi del nuovo cinema coreano.

  • JOINT SECURITY AREA (2000) - Regia di PARK Chan-wook

Park “Mr. Vendetta” Chan-wook confeziona questo thriller su un omicidio al confine delle due coree. Storia di un crimine ma anche di una fratellanza negata.

  • LA MOGLIE DELL’AVVOCATO (2003) - Regia di IM Sang-soo

Eun, tradita dal marito con una ragazza più giovane, inizia una relazione col giovane vicino di casa. Dal maestro Im Sang-soo un’opera tragicomica, carnale e ricca di sfumature.

  • THE PRESIDENT’S LAST BANG (2005) - Regia di IM Sang-soo

Nel 1979 il presidente sudcoreano Park viene ucciso da un’improvvisata congiura di palazzo. Una controversa commedia nera che mescola fatti veri e finzione.

  • THE QUIET FAMILY (1998) - Regia di KIM Jee-woon

La famiglia Kang apre una locanda dove i clienti, stranamente, iniziano a morire come mosche. Una commedia nera sulle assurdità della famiglia "tipo".

"Diamantino - Il calciatore più forte del mondo" di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt

In programmazione nelle sale virtuali di Anteo, un film su un talento del mondo calcistico che perde la forza sportiva e deve ricominciare da capo la sua vita.

CIAO AMORE, VADO A COMBATTERE di Simone Manetti

In programmazione nelle sale virtuali di Anteo, il film su Chantal Ughi, ex modella, attrice e cantante, che ora combatte sul ring, trasformando la rabbia in grinta.

STEVE MC QUEEN, UNA VITA SPERICOLATA di Gabriel Clarke, John McKenna

In programmazione sulle sale virtuali di Anteo, il documentario sulla realizzazione del film di Steve McQueen, Le Mans.

Ritratto di famiglia con tempesta di Hirokazu Kore'eda

In programmazione nelle sale virtuali di Anteo - in versione originale con sottotitoli in italiano e in versione doppiata - un capolavoro di antropologia e sociologia familiare.

SEGUICI ANCHE SU